ETEROLOGA

La fecondazione ETEROLOGA è un trattamento di Procreazione Medicalmente Assistita che utilizza gameti donati (ovociti o spermatozoi) ai fini della fecondazione, per consentire alle coppie che ne hanno l’indicazione clinica, di concepire una gravidanza. I gameti donati possono provenire da una donatrice, da un donatore o da entrambi e possono essere utilizzati in tecniche PMA di I e II livello.

Dal 2014 in Italia, grazie alla sentenza della Corte Costituzionale 172/2014, possono accedere alla fecondazione eterologa le coppie di sesso diverso, sposate o conviventi, con diagnosi di infertilità irreversibile in uno o entrambi i partners.

La FECONDAZIONE ETEROLOGA FEMMINILE prevede l’utilizzo di ovociti donati (OD) mentre gli spermatozoi sono del partner.

Si chiama comunemente OVODONAZIONE questa tecnica di fecondazione assistita che rende possibile la gravidanza in donne che hanno esaurito precocemente la loro capacità riproduttiva.

La donatrice di ovociti, in età compresa tra i 20 e 35 anni, viene selezionata sulla base della compatibilità con le caratteristiche fenotipiche della coppia (gruppo sanguigno, colore degli occhi e dei capelli, peso, altezza, colorito della pelle) ed è sottoposta ad esami di screening genetici ed infettivi regolamentati dalle le linee guida contenute nel “Documento sulle problematiche relative alla fecondazione eterologa a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 162/2014” (Conferenza delle Regioni e delle Province autonome 14/109/CR02/C7SAN) e dal D.Lvo 191/07 e dalla Direttiva Europea 17/ 2006, che ne garantiscano il buono stato di salute e l’assenza in famiglia delle principali malattie genetiche.

OVODONAZIONE : ICSI con donazione di ovociti femminili

La fecondazione in vitro con tecnica ICSI prevede che gli ovociti della donatrice vengano inseminati dagli spermatozoi del partner maschile della coppia e successivamente gli embrioni ottenuti verranno trasferiti nell’utero della partner femminile adeguatamente preparato per accoglierli e favorire l’attecchimento degli stessi.

Le coppie che hanno effettuato trattamenti di ovodonazione presso il nostro Centro CIPA-SDM dal 2016 al 2019 hanno ottenuto la gravidanza nel 42% dei casi.

⁃ percorso della tecnica con info grafica ICSI + transfer

La FECONDAZIONE ETEROLOGA MASCHILE prevede l’utilizzo di spermatozoi donati (SD) per la fecondazione degli ovociti della partner con tecnica di I o II livello a seconda della situazione clinica della coppia.

Il donatore di spermatozoi viene selezionato sulla base della compatibilità con le caratteristiche fenotipiche della coppia (gruppo sanguigno, colore degli occhi e dei capelli, peso, altezza, colorito della pelle) ed è sottoposto ad esami di screening genetici ed infettivi regolamentati dalle le linee guida contenute nel “Documento sulle problematiche relative alla fecondazione eterologa a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 162/2014” (Conferenza delle Regioni e delle Province autonome 14/109/CR02/C7SAN) e dal D.Lvo 191/07 e dalla Direttiva Europea 17/ 2006, che ne garantiscano il buono stato di salute e l’assenza in famiglia delle principali malattie genetiche.

Approfondimenti:
Percorso PMA

La nostra équipe CIPA è a disposizione per informazioni e chiarimenti​